News



Corre veloce la giovane Jamaica


Si sono conclusi i Carifta Games 2014, dominati dai giovani atleti giamaicani.

Dal 18 al 21 aprile 2014 si sono svolti sull'isola Martinica i Carifta Games. Sulla pista Mondo Sportflex dello Stadio Pierre Aliker di Fort-de-France, gli atleti delle categorie under 18 e under 20 di ventisette paesi caraibici hanno dato vita a una tre giorni di gare emozionanti. Alla fine, il medagliere ha visto trionfare la Giamaica con 88 medaglie, di cui 42 d'oro; al secondo posto si è classificato Trinidad & Tobago con 25 medaglie, di cui 6 d'oro; al terzo posto, Barbados con 16 medaglie, di cui 5 d'oro. I giovani atleti giamaicani si sono imposti in quasi tutte le discipline di velocità: staffetta 4x400 m U-20 femminile, vinta con il tempo di 3'38”20; staffetta 4x400 m U-18 maschile, vinta col tempo di 3'12”63; staffetta 4x400 U-18 femminile, vinta con il tempo di 3'37”65; 200 m U-18 femminile, con Natalliah White che ha corso in 23”36; 200 m U-18 maschile, con Chad Walker che corso in 20”99; 200 m U-20 maschile, con Michael O'Hara che ha corso in 20”50; 100 m ostacoli U-18 femminile, con Janeek Brown che ha vinto in 13”48; 110 m e 400 m ostacoli U-18 maschili, con Jaheel Hyde che ha vinto i primi col tempo di 13”10 e i secondi con il tempo di 51”21; 400 m ostacoli U-18 femminili, con Shenice Cohen che ha vinto col tempo di 59”72; 400 m ostacoli U-20 maschili, vinti da Okeen Williams in 50”99; 400 m ostacoli U-20 femminili, grazie a Kimone Green che ha corso in 58”47; 100 m U-18 maschili, con Raheem Chambers che ha vinto con il tempo di 10”27.