News



Maratona di New York


Nella Grande Mela dominano gli atleti africani.

Dopo la maratona di Boston, il keniano Geoffrey Mutai ha vinto anche la 42° edizione della maratona di New York con il tempo di 2:05:06, nuovo record della corsa; al secondo posto si è piazzato un altro keniano, Emmanule Mutai, mentre terzo è arrivato l’etiope Tsegaye Kebede. Tra le donne, successo per l’etiope Dado Firehiwot in 2:23:15, che ha preceduto sul traguardo la connazionale Deba Buzunesh e la keniana Mary Keitany. Successo per Alex Zanardi nella categoria handbike. Alla maratona hanno partecipato circa 47 mila persone provenienti da 23 nazioni.