News



Storia delle medaglie olimpiche


L'origine britannica di Olimpiadi e Paraolimpiadi.

Il British Museum ospita, fino al 9 settembre, una mostra che racconta la storia della realizzazione delle medaglie per i Giochi Olimpici e Paraolimpici di Londra 2012: dall'estrazione dei metalli dalle miniere della Rio Tinto, alla creazione del design da parte di David Watkins e Lin Cheung, fino alla produzione realizzata dalla Royal Mint. Oltre alle medaglie, sono presentati anche oggetti del XIX° e XX° Secolo che sottolineano lo stretto legame tra la Gran Bretagna e i movimenti Olimpico e Paraolimpico. Per dar vita ai Giochi moderni, infatti, Pierre de Coubertin prese ispirazione dagli Olympian Games, creati nel 1850 a Much Wenlock, nello Shropshire, ai quali assistette nel 1890, sei anni prima di Atene 1896. Le Paraolimpiadi, invece, derivano dai Giochi organizzati nel 1948 allo Stoke Mandeville Hospital, nel Buckinghamshire, per i reduci feriti della Seconda Guerra Mondiale. Le mascotte di Londra 2012 si chiamano Wenlock e Mandeville proprio per ricordare questi due eventi storici.