IN BREVEHelliniko Indoor Arena e Olympic Indoor Hall

Helliniko Indoor Arena
Capacità: 15.000 (basket), 13.500 (pallamano)
Inaugurazione: 30 luglio 2004
Costo: 49 milioni di euro

Olympic Indoor Hall
Capacità: 18.700 (basket), 16.700 (ginnastica)
Anno di costruzione: 1995
Costo ristrutturazione: 5 milioni di euro

GREECE

Helliniko Indoor Arena e Olympic Indoor Hall

Il torneo di pallacanestro di Atene 2004 si è svolto in due palazzetti differenti. Una novità assoluta, come l’oro vinto dalla nazionale maschile argentina e i nuovi canestri forniti da Mondo.

Novità e sorprese

Il torneo di pallacanestro delle Olimpiadi di Atene 2004 ha rappresentato una novità assoluta nella storia delle Olimpiadi; per la prima volta, infatti, le partite si sono disputate all’interno di due strutture differenti: le fasi eliminatorie si sono giocate interamente all’Helliniko Indoor Arena, mentre le fasi finali sono state ospitate dall’Olympic Indoor Hall, che fa parte dell’Olympic Sports Complex di Atene. Il torneo maschile è stato uno dei più avvincenti disputati durante un’Olimpiade e ha visto trionfare sorprendentemente l’Argentina, che in semifinale ha battuto i favoriti Stati Uniti e in finale si è imposta nettamente sull’Italia (84-69). E’ stato il primo successo ai Giochi per la squadra sudamericana, che fino a quel momento non aveva vinto medaglie olimpiche. Tra le donne i pronostici sono stati rispettati con la vittoria degli Stati Uniti (quinto oro su sette partecipazioni) che in finale si sono imposte sull’Australia (74-63).

Helliniko Indoor Arena

Situato nel distretto di Ellinikon di Atene, a circa 10 chilometri dal Villaggio Olimpico, il palazzetto multiuso Helliniko Indoor Arena è stato costruito nel luogo dove prima sorgeva l’aeroporto internazionale della capitale greca, chiuso nel 2001. Al posto della struttura che originariamente ospitava un hangar per le riparazioni degli aerei della Olympic Airways, ora sorge uno degli impianti al coperto più noti e apprezzati in Europa. Della struttura originale è rimasta l’ossatura in metallo che, per motivi economici e di tempo, è stata mantenuta intatta. Realizzata da Michaniki e EllisDon Construction Corporation, inaugurata il 30 luglio del 2004, la nuova arena è considerata da tutti una di quelle che più assomiglia ai palazzetti americani dell’NBA, soprattutto per la sua grande capienza e il fatto che le gradinate partono immediatamente da dove termina il campo di gioco. Durante le Olimpiadi 2004 l’Helliniko Indoor Arena ha ospitato le partite preliminari del torneo di pallacanestro e le finali del torneo di pallamano; durante le Paraolimpiadi 2004 vi si sono disputati gli incontri di rugby su sedie a rotelle. Per le gare olimpiche la capienza è stata ridotta a 8.000 persone grazie alla rimozione della maggior parte delle file di seggiolini posizionate nella parte alta dell’impianto. Oltre alla pavimentazione Fast Break System, vecchia versione dell’attuale soluzione Fast Break System 2 Wood, in occasione del torneo di pallacanestro di Atene 2004 Mondo ha presentato una nuova linea di canestri, la serie Mondo Atene. “La novità di questa serie sta nel fatto che, rispetto ai vecchi modelli dotati di un braccio con un traliccio per tenere il tabellone, in questo caso i canestri si presentano con una struttura unica di tipo tubolare, una soluzione che ha migliorato la visibilità per gli spettatori”, commenta Andrea Vallauri, responsabile della divisione sport di Mondo. L’Indoor Arena non è l’unica struttura sportiva presente nell’area dell’ex aeroporto internazionale di Atene; vicino all’arena, infatti, sono stati costruiti altri impianti utilizzati durante le Olimpiadi del 2004: uno per il baseball e il softball, uno per l’hockey, e lo slalom centre per gare di canoa-kayak.

Olympic Indoor Hall

La Indoor Hall fa parte dell’Olympic Athletic Center di Atene (OAKA). La struttura, completata nel 1995, si distingue per il suo caratteristico tetto spiovente e i quattro enormi pilastri, alti 35 metri e distanti 108 metri uno dall’altro; il tetto è stato progettato in modo tale da permettere l’ingresso di una grande quantità di luce naturale durante il giorno. La Indoor Hall, la struttura al coperto più grande utilizzata durante le Olimpiadi di Atene 2004, è considerata una delle arene indoor più grandi del mondo, con una capacità che varia a seconda degli eventi ospitati e che ha raggiunto le 19.250 presenze per le partite di pallacanestro più importanti. Durante le Olimpiadi 2004 ha ospitato le competizioni di ginnastica artistica e le finali del torneo di pallacanestro. Nei mesi antecedenti i Giochi, la struttura ha subito alcuni interventi di ristrutturazione che sono stati completati nel giugno del 2004: la nuova arena è stata inaugurata il 10 agosto 2004, a soli tre giorni dall’inizio delle Olimpiadi. Il lavoro di ristrutturazione dell’impianto ha riguardato soprattutto le installazioni elettromeccaniche e in totale è costato intorno ai 5 milioni di euro. La Indoor Hall è l’arena dove gioca le partite in casa la squadra di pallacanestro del Panathinaikos, che proprio su questo campo nel 2007 ha ospitato e vinto la Final Four di Eurolega.